Accertamento

/Accertamento

La Cassazione torna ad occuparsi del contraddittorio

By |marzo 23rd, 2016|Accertamento|

Nuova pronuncia della Corte di cassazione in tema di contraddittorio endoprocedimentale. Dopo che le Sezioni Unite hanno sancito che le garanzie fissate dallo Statuto dei diritti del contribuente si applicano soltanto agli atti emessi a seguito di accessi, ispezioni o verifiche fiscali effettuate presso la sede del soggetto sottoposto a controllo, ovvero quando la rettifica [...]

Il contraddittorio nella liquidazione e nei controlli formali

By |febbraio 10th, 2016|Accertamento|

I principi in passato formulati dalla Corte di cassazione sull’importanza del diritto al contraddittorio sono stati stravolti dalla sentenza delle Sezioni Unite n. 24823/2015, con la quale la Corte è riuscita a smentire se stessa. L’attuale stato della legislazione, secondo tale sentenza, non pone in capo all’Amministrazione fiscale un generalizzato obbligo di contraddittorio endoprocedimentale, comportante, [...]

Contraddittorio di nuovo sotto esame: dalla Consulta la parola “fine”?

By |gennaio 27th, 2016|Accertamento|

La questione della rilevanza del contraddittorio endoprocedimentale torna prepotentemente alla ribalta: con l’ordinanza n. 736/1/16, la CTR Toscana ha rinviato alla Consulta la questione di legittimità costituzionale dello Statuto del contribuente laddove “riconosce al contribuente il diritto di ricevere copia del verbale con cui si concludano le operazioni di accertamento e di disporre di un [...]

Contraddittorio: spetta al legislatore occuparsene

By |gennaio 7th, 2016|Accertamento|

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno affrontato il tema del contraddittorio: con la sentenza n. 24823 del 2015 - pregevole per lo schema di analisi adottato, basato su una logica consequenzialità degli argomenti, e per l’utile ricostruzione del quadro normativo in materia di accertamento - i Giudici si “sono chiamati fuori” dal compito [...]

Raddoppio dei termini di accertamento: forza e coraggio!

By |febbraio 19th, 2015|Accertamento|

Evasione ed elusione fiscale vanno perseguite effettivamente e severamente, ma la lotta a queste forme di illegalità deve avvenire nell’ambito di regole precise e predeterminate. Una di queste regole attiene ai termini per l’accertamento delle imposte dirette e dell’IVA: la disciplina, introdotta dal decreto Bersani del 2006, prevede che i termini dell’accertamento sono raddoppiati in [...]