Yearly Archives: 2016

/2016

Legge di stabilità 2016: IRAP, ipotesi di lavoro per una revisione

By |marzo 24th, 2016|Articoli in evidenza, IRAP|

La legge di Stabilità 2016 solleva un intero settore produttivo dall’imposizione IRAP. Infatti, a decorrere dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2015 (quindi, generalmente, dal 2016), non sono considerati soggetti passivi IRAP quanti esercitano un’attività agricola (senza più alcun limite di volume d’affari) e le cooperative e loro consorzi che esercitano attività selvicolturale e [...]

Fisco – contribuente, il rapporto che vorremmo

By |marzo 24th, 2016|Articoli in evidenza, Rapporto Fisco-Contribuente|

Il cambiamento della percezione che i contribuenti hanno dell’Amministrazione finanziaria passa attraverso la correttezza e la certezza delle relazioni Fisco-contribuente. Lo Stato, quale soggetto impositore, deve acquisire quella legittimazione ad imporre e quella autorevolezza che oggi sembra non avere più. Ciò potrà avvenire solo se saprà porre sotto controllo la struttura della spesa pubblica e [...]

La Cassazione torna ad occuparsi del contraddittorio

By |marzo 23rd, 2016|Accertamento|

Nuova pronuncia della Corte di cassazione in tema di contraddittorio endoprocedimentale. Dopo che le Sezioni Unite hanno sancito che le garanzie fissate dallo Statuto dei diritti del contribuente si applicano soltanto agli atti emessi a seguito di accessi, ispezioni o verifiche fiscali effettuate presso la sede del soggetto sottoposto a controllo, ovvero quando la rettifica [...]

Falso valutativo in bilancio: un altro contrasto interpretativo rimesso alle SS.UU.

By |marzo 10th, 2016|Senza categoria|

Il 4 marzo scorso i giudici della V Sezione penale hanno rimesso alle Sezioni Unite della Suprema Corte la soluzione del contrasto interpretativo sulla rilevanza penale del reato di false comunicazioni sociali, ma non è affatto detto che il pronunciamento delle SS.UU. sarà in grado di porre realmente fine al contrasto interpretativo. A dire il [...]

Nuova agevolazione per l’acquisto prima casa: molte luci, un’ombra

By |febbraio 29th, 2016|Imposta di registro|

In relazione alla nuova disposizione agevolativa per l’acquisto della prima casa, prevista dalla legge di Stabilità 2016, qualora l’acquirente decida di non procedere più alla vendita dell’immobile pre-posseduto dopo l’acquisto agevolato, dovrebbe essere consentita la presentazione di un’istanza all’Ufficio per chiedere la riliquidazione dell’imposta assolta in sede di registrazione dell’acquisto, all’aliquota ordinaria, evitando l’applicazione delle [...]

La riforma del catasto secondo il principio dell’invarianza di gettito

By |febbraio 29th, 2016|Catasto, Politica fiscale|

Nella L. 11 marzo 2014, n. 23 di delega al Governo per costruire un sistema fiscale più equo, trasparente e orientato alla crescita, il Parlamento ha ritenuto fosse necessario introdurre anche una riforma del sistema catastale, non più adeguato a svolgere il ruolo assegnato, vetusto nella qualità informativa e quantitativa, nonché fonte originaria di distorsioni e iniquità. Considerato anche o, forse soprattutto, che su di esso si fonda tutta la fiscalità immobiliare: dall’imposizione locale con IMU, TASI, TARI, a quella erariale indiretta con le imposte di registro, ipotecaria e catstale, di successione e bollo, a quella erariale diretta con l’ IRPEF e l’IRES.

Nuova recidiva: tra favor rei e necessità di un adeguato rigore sanzionatorio

By |febbraio 18th, 2016|Sanzioni|

Il decreto attuativo della delega fiscale per la revisione del sistema sanzionatorio tributario ha modificato la disciplina sulla recidiva: un intervento significativo, che dovrebbe essere positivamente valutato per due ordini di motivi. Il primo perchè è stata eliminata (anche se non completamente) la discrezionalità dell’amministrazione finanziaria nell’applicazione della recidiva; il secondo perchè appare legittimo, per [...]

Legge di stabilità 2014. Misure fiscali: quale obiettivo?

By |febbraio 12th, 2016|Articoli in evidenza, Politica fiscale|

Numerose sono le disposizioni di carattere tributario contenute nel Ddl di Stabilità per il 2014. Al di là dei contenuti specifici delle singole misure, qual è il disegno complessivo strategico in materia di imposizione che le supporta? Vedi articolo completo  

Il contraddittorio nella liquidazione e nei controlli formali

By |febbraio 10th, 2016|Accertamento|

I principi in passato formulati dalla Corte di cassazione sull’importanza del diritto al contraddittorio sono stati stravolti dalla sentenza delle Sezioni Unite n. 24823/2015, con la quale la Corte è riuscita a smentire se stessa. L’attuale stato della legislazione, secondo tale sentenza, non pone in capo all’Amministrazione fiscale un generalizzato obbligo di contraddittorio endoprocedimentale, comportante, [...]

Contraddittorio di nuovo sotto esame: dalla Consulta la parola “fine”?

By |gennaio 27th, 2016|Accertamento|

La questione della rilevanza del contraddittorio endoprocedimentale torna prepotentemente alla ribalta: con l’ordinanza n. 736/1/16, la CTR Toscana ha rinviato alla Consulta la questione di legittimità costituzionale dello Statuto del contribuente laddove “riconosce al contribuente il diritto di ricevere copia del verbale con cui si concludano le operazioni di accertamento e di disporre di un [...]